Works

THE EPIC FIGHT BETWEEN ALLOSAURUS AND DIPLODOCUS

Categoria:

Una coppia improbabile, quella composta da Diplodoco e Allosauro. Nemici per natura, da quanto si può apprendere studiando questo mondo così antico ed affascinante. In questa particolare foto, ho voluto ricreare una possibile situazione di attacco e difesa da parte dei due dinosauri. Mai prima di ora si è battuto all’asta in Europa un oggetto statico che ricrea una determinata dinamicità, raccontando un fatto del tutto naturale e dettato dall’istinto primordiale della sopravvivenza. Come un dipinto che prende forma e che racchiude in sé molte qualità come quella di unire le scienze naturali a quelle artistiche e formative. 

Un’atmosfera che possiamo solamente immaginare e che ad oggi viene comunque ricreata in natura. Il Diplodoco è un maestoso esemplare tra le specie di Sauropodi appartenente al Giurassico Superiore (era Kimmeridgian) e rinvenuto nel Wyoming settentrionale. Alto tre metri e lungo dodici, è stato finemente ricostruito da un team di esperti paleontologi che hanno riproposto una posizione d’allerta a causa di un imminente attacco.

Sorte analoga anche al rarissimo esemplare di allosauro, qui in modalità d’attacco e lungo circa tre metri e ottanta. Il suo nome viene dal greco antico e tradotto letteralmente è “rettile diverso” (sauro-allos). Questo nome gli fu affibbiato nel lontano 1877 da Othniel Marsh. In breve tempo è riuscito ad entrare nell’immaginario collettivo, già dai tempi di Sir Arthur Conan Doyle fino ad arrivare ai giorni nostri con il terzo capitolo della saga di Jurassic Park. Molti paleontologi concordano sul fatto che l’allosauro fosse un predatore capace però di cooperare con il branco per procacciare cibo. Un esemplare come questo, decisamente molto piccolo, è assai raro da poter rinvenire.

INQUIRE

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “THE EPIC FIGHT BETWEEN ALLOSAURUS AND DIPLODOCUS”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *